capture 012 06072020 180310Toni Capuozzo si collega con Gaia Tortora a Omnibus su La7. Si parla del decreto semplificazioni, che Giuseppe Conte ha definito “la madre di tutte le riforme”. Il giornalista di Mediaset analizza la provenienza infelice di tale frase: “Da dove viene questa definizione? Vi ricordate la madre di tutte le battaglie di Saddam Hussein? Com’è finita male per lui…”. Poi il consiglio diretto al presidente del Consiglio: “Io mi accontenterei di provvedimenti più semplici, più incisivi e soprattutto più puntuali. Al momento sembriamo gli ultimi della classe che promettono di diventare i primi nell’arco di un trimestre, ma l’importante è innanzitutto arrivare alla sufficienza”. Di conseguenza Capuozzo ritiene che “un’esagerata ambizione diventa arroganza ed è destinata a complicare ulteriormente le cose”: il messaggio al premier Conte è chiarissimo. 

 

www.liberoquotidiano.it