capture 445 20012021 103751Critica aspra, puntuta e argomentata, quella mossa da Maria Giovanna Maglie L'aria che tira, il programma di Myrta Merlino su La7. Critica che va a colpire Giuseppe Conte Sergio Mattarella. Sul primo, nel giorno del discorso al Senato dove è a caccia di una difficile fiducia, afferma: "Conte avrebbe dovuto fare autocritica su autonomi, click day, ristori, cassa integrazione, piano Colao, numero dei morti, un disastro. Per Conte c'è sempre qualcuno che si è comportato male con lui, prima Salvini e oggi Renzi", rimarca la giornalista con tagliente sarcasmo. Dunque, si parla del capo dello Stato: "Ho ritenuto i suoi comportamenti bizzarramente non del tutto coerenti", ha affermato la Maglie. Il riferimento? Al fatto che, ora, Mattarella sembrerebbe intenzionato ad avallare un governo di minoranza con appoggio esterno, quando invece in passato aveva preferito percorrere strade differenti.

 

www.liberoquotidiano.it