Sondaggi: balzo in avanti di un grande partito. Uno va molto giù. I trend

SONDAGGI: Lega, Partito Democratico, Movimento Cinque Stelle, Fratelli d'Italia, Forza Italia, Azione, Sinistra e... SONDAGGI POLITICI NEWS

Sondaggi, partiti politici: primo Salvini, balzo M5S e PD in picchiata

La Lega di Matteo Salvini, secondo il sondaggio realizzato realizzato da Tecnè con Agenzia Dire, si posiziona prima in classifica. A ruota seguono il Partito Democratico (in netto calo),  Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni (stabile) e il Movimento Cinque Stelle, che balza in avanti di quasi un punto.  

Nel dettaglio, la Lega si attesta al 23,7%, registrando un +0,1%. Il Pd scende al 18,3%, perdendo lo 0,7. Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni rimane fermo al 17,6%. Chiude la top 4 il Movimento 5 stelle con una risalita del 14,1%, guadagnando lo 0,9% rispetto alla settimana scorsa. 

 

Gli altri partiti in percentuali: 

- Forza Italia: 10,5% (-0,1%),

- Azione: 3,6% (+0,2%), 

- Sinistra: 3% (-0,2%), 

- Italia Viva: 2,6% (-0,1),

- +Europa 2,2% (+0,1%),

- Verdi 1,5% (-0,1).

Il sondaggio è stato effettuato sulla base di un campione di mille intervistati in data 5 marzo 2021. 

Sondaggi, leader M5S-Pd-Leu: vince Conte, ultimo Matteo Renzi 

Alla domanda "Chi dovrebbe essere il leader di una eventuale coalizione di centrosinistra e M5s?", ecco i risultati del sondaggio di Tecnè in collaborazione con Agenzia Dire: 
- Per il 34% degli intervistati Giuseppe Conte dovrebbe ricoprire la carica
- Segue Stefano Bonacci che ottiene il 19% delle preferenze
- Nicola Zingaretti il 14%
- Carlo Calenda uno in meno, il 13% 
- Roberto Speranza e Luigi di Maio entrambi al 6%
- Ultimo Matteo Renzi che ottiene solo il 5% delle preferenze

Sondaggi, leader governo: Draghi stacca tutti, sul podio Meloni e Conte 

Mario Draghi stacca tutti nel "borsino" dei leader, portando a casa un 61,4%. Sul podio, con percentuali in crescita, ci sono anche la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, con un 39,9% e l'ex premier Giuseppe Conte al 35%. Consenso in salita anche per Matteo Salvini (33,2%) e Silvio Berlusconi (27,3%), registrando rispettivamente un +0,2% e un +0,3%. 

Tra i leader del centrosinistra l'unico ad aumentare il gradimento e' Carlo Calenda che si attesta al 18%, grazie a un incremento dello 0,5%. Perdono Roberto Speranza, Nicola Zingaretti, Emma Bonino e Matteo Renzi. Infine, la fiducia verso l'esecutivo Draghi raggiunge quota 58,2%, crescendo dello 0,6% rispetto a settimana scorsa. Il 28,7% boccia la fiducia al neo premier, mentre il 13,1% si astiene. 
www.affaritaliani.it