capture 026 06042021 192454"La rivolta è sacrosanta come la rabbia". Alta tensione in piazza Montecitorio, presenti anche tanti militanti di CasaPound oggi a Roma che si sono uniti alla protesta dei ristoratori di #ioapro. Dopo poco l'inizio della manfiestazione la carica della polizia perché la gente si era avvincata troppo alle transenne.  "Ma noi siamo qui - spiega Luca Marsella, consigliere municipale di Cpi intervenuto dal palco - per dare sostegno a italiani che non si arrendono e che hanno il coraggio di opporsi ad una gestione criminale dell'emergenza sanitaria del governo, anche rischiando in prima persona. Noi siamo al loro fianco e non solo a parole, ed anche se è politicamente scorretto sostenere chi non ha intenzione di sossostare alle folli imposizioni del governo, crediamo che sia assolutamente necessario ed inevitabile ribellarsi a Dpcm, già dichiarati incostituzionali dai giudici, che calpestano il diritto al lavoro. Quella di oggi è una protesta sacrosanta come lo è la loro rabbia. Non intendiamo vedere il nostro popolo - ha concluso Marsella - morire un Dpcm alla volta".

 

 www.iltempo.it