capture 046 16102021 101141Un’enorme stupidaggine”. Matteo Bassetti, Direttore Clinica Malattie Infettive Policlinico San Martino di Genova, non usa mezzi termini nel commentare la proposta di chi chiede di spostare a 72 ore il limite per la validità per avere il green pass per chi si sottopone ad un tampone rapido. L’infettivologo, ai microfoni di Un Giorno da Pecora su Rai Radio1, si arrabbia sull’argomento: “È la più grossa stupidaggine che abbia sentito in un anno e mezzo. Il tampone ha senso se fatto a fresco. Se oggi faccio un tampone, secondo le regole vale fino a lunedì, quando rientro al lavoro. Se vogliamo avere delle sicurezze relative al fatto che ai non vaccinati non siano portatori di virus bisogna stringere di molto la finestra a 24 ore, non allargarla a 72”.

 

www.iltempo.it