Rom Lady FurtoStava per derubare un turista in Vaticano. Era ricercata in tutta Europa dal 2013. La cercavano in tutta Europa dal 2013. E, alla fine, l'hanno persa a Roma. Si tratta di una 34enne, una nomade di origini slave, che, essendo super specializzata in furti, era stata soprannominata dalle principali forze dell'ordine del Vecchio Continente "Lady Theft". L'hanno "pizzicata" a sfilare il portafoglio a un turista cinese di 68 anni in via del Sant'Uffizio, a due passi dalla basilica di San Pietro. In sua compagnia c'erano altre due nomadi, una 31enne e una 15enne, anche loro di origine slave.

 

Questa mattina i carabinieri in borghese hanno notato le tre nomadi mentre si preparavano a colpire un gruppetto di turisti cinesi. Si erano appostate alle loro spalle e li avevano seguiti a lungo per cogliere il momento giusto per poter sfilar loro i portafogli. Le forze dell'ordine sono, però, intervenuti non appena la 34enne, con l'aiuto delle due complici, ha allungato la mano per impossessarsi del portafoglio del malcapitato turista.

Dai successivi accertamenti, i militari hanno scoperto che si trovavano davanti a "Lady Theft". Il soprannome, che significa "Lady Furto", le era stato affibiato per la sua "capacità" di derubare chiunque e in qualsiasi situazione.

....................

dall'articolo di    per ilgiornale.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna