Il primo ottobre arriverà una stangata sui conti correnti degli italiani. Si prevede infatti un innalzamento dei costi di gestione fino a 4 euro per un'operazione allo sportello, due euro per l'invio dell'estratto contro e 35 per l'apertura di un conto corrente online dalla filiale fisica.

"Le variazioni dei costi riguarderanno il 12,5% delle banche - spiegano gli esperti dello Studio Cataldi - e toccheranno il prelievo del contante allo sportello, movimenti allo sportello, bonifici disposti in filiale, costo per ogni utenza domiciliata in banca". Ma aumenteranno anche le spese per i conti correnti online: "Ogni utenza domiciliata, prelievo Atm su propria banca, altra banca e prelievo in un altro paese dell’Unione - concludono dallo Studio Cataldi - provocherà una variazione di costo".

da liberoquotidiano.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna