Il candidato governatore Cancelleri replica all'accusa di voler strizzare l'occhio agli abusivi e incassa il sostegno dell'ex primo cittadino, sfiduciato dal consiglio comunale lo scorso agosto, al culmine di una battaglia per abbattere le abitazioni abusive della zona. È l’ex sindaco anti abusivismo di Licata è il terzo assessore designato da Giancarlo Cancelleri, il candidato governatore della Sicilia del Movimento 5 Stelle. Lo annuncia lo stesso Angelo Cambiano con un post su facebook.

 “Non posso che ringraziare Giancarlo Cancelleri per la grande opportunità offerta che rappresenta per me, il mio gruppo e l’intera città un’occasione di riscatto. Sfiduciati dai partiti politici e dalla vecchia politica del clientelismo, dopo un lungo confronto con i giovani che mi sostengono, non potevamo non accettare di scendere in campo con chi questa Sicilia la vuole cambiare davvero”, scrive l’ex primo cittadino del comune in provincia di Agrigento.

Cambiano è stato sfiduciato dal consiglio comunale lo scorso agosto, al culmine di una battaglia per abbattere le abitazioni abusive della zona. Una vicenda che dovrebbe rappresentare solo un fatto di ordinaria amministrazione, ma che era diventata una storia fatta di minacce, attentati incendiari e polemiche al veleno.  “Tra quelli che mi hanno cacciato ci sono anche alcuni consiglieri comunali coinvolti in vicende di abusivismo edilizio”, aveva raccontato in un’intervista al fattoquotidiano.it l’ex sindaco, poche ore dopo la sfiducia.

.......................

dall'articolo di

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna