È l'epilogo di una crisi politica soffertissima, questo giuramento al Colle. E forse è il motivo per cui hanno tutti l'aria molto soddisfatta ma un po' agitata. Luigi Di Maio si fa precedere da una foto con la pattuglia Cinquestelle. L'ultimo ad arrivare è il capo del governo, Giuseppe Conte, in Volkswagen. E varca il portone principale del Quirinale quando sono le 15.58. Appena in tempo. Matteo Salvini non rinuncia alla cravatta verde d'ordinanza. Ma indossa anche - dettaglio che fa impazzire i social - calzini verde-turchese. E il braccialetto rossonero. Gli esordienti mostrano un po' di imbarazzo e soprattutto d'emozione. Ma gli occhi sono tutti puntati su Paolo Savona, il ministro degli Affari europei. E sulla stretta di Milano con il capo dello Stato che si è opposto alla sua nomina all'Economia. "Grazie presidente", dice Savona quasi sussurrando prima di allontanarsi per tornare al proprio posto.

 

............

dall'articolo de repubblica.it

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna