Il provveditore alle opere pubbliche ha consegnato la sua valutazione sullo stato di ciò che resta del viadotto. Il presidente della Regione: «Si decida per l’abbattimento o la messa in sicurezza». Rischio crollo a livello quattro su una scala di cinque è la valutazione scritta nero su bianco nella notte dal provveditore alle opere pubbliche della Liguria Roberto Ferrazza, che ha spedito la sua ultima relazione sullo stato del moncone del ponte collassato. Il rapporto urgente è arrivato sui tavoli del ministero dei Trasporti, al dipartimento della Protezione civile, a Palazzo Chigi, in prefettura a Genova e in Procura.

Lo stato di corrosione di «grado elevato emerge sul Pilone 10 di Ponte Morandi», che sostiene il moncone Est della struttura, a ridosso delle abitazioni evacuate.

.......................

dall'articolo di Giusi Fasano  per corriere.it 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna