Colori piante x Animali miniI colori accesi della frutta e il suo aroma penetrante sono precisi segnali fisici e biochimici per convincere gli animali a mangiarla. Aiutando così a disperdere i semi. MANGIAMI!, ordinava il pasticcino ad Alice nel Paese delle Meraviglie. E mangiami!, ordinano le piante agli animali. Non per farli diventare altissimi, ma per riprodursi, favorendo la diffusione dei semi. E gli animali eseguono: a rendere le piante - i loro frutti, per la precisione - così irresistibili è un mix di colori e odori perfezionato nel corso di millenni di evoluzione per diventare sempre più affine alle capacità sensoriali e fisiche degli animali.

A far luce su questo meccanismo adattativo - una vera e propria lingua segreta con cui le piante comunicano con gli animali - è stata un'équipe di ricercatori della Duke University e di altri istituti: in due articoli pubblicati rispettivamente su Biology Letters e Science Advances, gli scienziati hanno indagato, per l'appunto, i segnali fisici e biochimici usati dalle piante per "convincere" gli animali a mangiarle, scoprendo meccanismi evolutivi molto complessi.

....................

dall'articolo 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna