La villa di Sergio Bramini all'asta dopo il fallimento per colpa dei crediti verso la Pa. L'asta se la aggiudica un imprenditore cinese. Che però è pronto a farsi da parte. Uno smacco. L'ennesimo. Sergio Bramini, imprenditore diventato il simbolo della lotta di chi lavora e produce contro la crisi e i ritardi nei pagamenti dello Stato, ha perso la sua villa.

 

 La casa era finita all'asta dopo la decisione del Tribunale fallimentare e nei giorni scorsi è stata venduta. A chi? A un acquirente cinese, F.Z., titolare di una catena di centri commerciali di Cassano D'Adda. Che con poco più di 500mila euro si è assicurato Villa Bramini.
........................
dall'articolo di    per ilgiornale.it 
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna