La vittima è un moldavo di 29 anni ed era armato di un piccone. Il commerciante, un gommista di 57 anni, ha mirato alle gambe ma uno dei due proiettili ha reciso l'arteria femorale del bandito che è morto dissanguato. Ora è indagato per eccesso di legittima difesaDi furti, nel magazzino di pneumatici ne aveva già contati 38 negli ultimi anni e per difendersi aveva deciso di trasformare il negozio nella sua casa.

Così, quando ha sentito forzare la porta e andare in frantumi un vetro, Fredy Pacini, 57 anni, non ha avuto esitazioni. Ha impugnato la sua pistola semiautomatica, una Glock, è sceso in magazzino e, quando si è trovato davanti ai ladri, ha sparato due volte mirando alle gambe dei malfattori. Uno di loro, un moldavo di 29 anni, è stato colpito alle gambe, ha tentato di fuggire trascinandosi nel piazzale del rivenditore, ma poi è morto dissanguato: uno dei proiettili gli ha reciso l’arteria femorale.

......................

dall'articolo di Marco Gasperetti  per corriere.it 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna