Da una parte il primo gruppo italiano delle costruzioni e il gigante della navalmeccanica, cordata che si è ispirata al disegno di Renzo Piano. Dall’altra, gli specialisti numero uno in Italia di ponti in metallo, con all’attivo decine di realizzazioni spettacolari in tutto il mondo, forti della nobile firma dell’archistar Santiago Calatrava.

Fatto salvo il possibile ingresso di un outsider, appare già una sfida a due quella per la ricostruzione del ponte Morandi.

...................

dall'articolo di  Roberto Sculli per lastampa.it 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna