Cambia il vento, almeno nei sondaggi. Per la prima volta da mesi a questa parte, complici la manovra e il salvataggio di Banca Carige, la Lega di Matteo Salvini perde qualcosa: resta sempre a cifre vertiginose, ma si registra l'inversione di tendenza (al contrario, il M5s perde consenso nei fatti dal giorno successivo alle elezioni politiche di marzo 2018).

Ma il vento cambia anche per Forza Italia, almeno secondo quanto messo nero su bianco dall'ultima rilevazione Tecnè del 10 gennaio sulle intenzioni di voto: come riporta Il Giornale, Forza Italia si porta all'11,7%, in netto aumento, pari allo 0,8 punti percentuali. Percentuale certo lontana, lontanissima, dai tempi d'oro forse andati per sempre, ma che comunque permette a Silvio Berlusconi di approcciarsi alle Europee con un briciolo di serenità in più.

..........................

dall'articolo di liberoquotidiano.it 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna