di battista anticipaCorriere Web Sezioni Il pentastellato, in diretta Facebook, anticipa un'inchiesta delle Iene e denuncia il caso del dipendente senza contratto nell'azienda del padre Vittorio, in forte crisi. E aggiunge: «Mi sono arrabbiato a morte, perché non si fa e perché a noi fanno le pulci su tutto». Alessandro Di Battista torna a parlare dell'azienda del padre Vittorio, la Di.Bi.Tec srl, a Fabrica di Roma, che commercializza apparecchi sanitari a motore. Già a dicembre aveva confermato (su Facebook) le difficoltà economiche dell'impresa di famiglia, che sarebbe oberata di debiti verso le banche e i fornitori. Tanto, avevano ammesso, da non riuscire più a pagare i dipendenti. Ora — sempre su Facebook, in una diretta — il tono però è un altro.

Perché Di Battista questa volta non conferma ma anticipa un servizio delle «Iene» e spiega: «Qualche giorno fa ho saputo da mio padre che c'è un lavoratore in nero nella sua azienda». Notizia che al pentastellato proprio non è andata giù.

...................

dall'articolo di Redazione Online  per Corriere.it

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna