divise Salvini 633x360Salvini: " Se vuoi usare i marchi italiani devi produrre qui". Al ministero dello Sviluppo il compito di stilare elenco di aziende da tutelare. Stop allo "shopping sottocosto di aziende italiane". Matteo Salvini torna alla carica sul tema della difesa delle aziende italiane: "Marchi storici ormai sono di multinazionale stranieri, che continuano a spacciare per made in Italy cose che non lo sono". ha detto il vice premier in conferenza stampa alla Camera presentando la proposta leghista per difendere i brand italiani. "A noi interessa che il consumatore sappia cosa compra, cosa che oggi non è permessa, nel nome del libero mercato, che è caos totale".

"Vogliamo difendere con le unghie e con i denti e con leggi di buon senso le aziende italiane e i marchi storici, ha detto Salvini. "Se poi vuoi aprire con il nome della Pernigotti o della Borsalino aziende in Russia o Cina, devi comunque mantenere la produzione in Italia per conservare il marchio storico", ha spiegato. "Se produci cioccolato in Turchia - ha detto riferendosi al caso della Pernigotti, azienda piemontese rilevata da gruppi di quel paese - ci metti allora una etichetta così grande dove scrivi 'Made in Turchia', cosa che oggi l'Europa impedisce".

..................

dall'articolo di Repubblica.it 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna