Benzina stangataEffetto Trump, in Italia carburante alle stelle. L'impatto delle sanzioni Usa sull'Iran e delle tensioni in Libia si sente alla pompa. Aumentano i costi da Milano a Napoli. E la benzina arriva a superare i due euro al litro. L'impatto è stato registrato in tutta Italia. Dopo l'inasprimento delle sanzioni Usa all'Iran e le tensioni in Libia, le quotazioni del greggio e quindi dei prodotti petroliferi sono in rialzo. E sulle autostrade, alla vigilia del ponte del 25 aprile, i prezzi arrivano anche a superare i 2 euro al litro per la benzina:
sull'A1 Milano-Napoli, è il caso dei 2,041 euro al litro segnalati nell'area Lucignano est (Arezzo) al servito; 2,051 euro al litro ad Arno ovest (Firenze); 2,071 a San Pietro (Napoli); 2,020 San Zenone est (Milano), come emerge dall'Osservatorio carburanti del Mise.
A segnalare gli aumenti anche il Quotidiano energia: i prodotti petroliferi nel Mediterraneo segnano un nuovo passo avanti e le compagnie si muovono di conseguenza. Oggi, segnala, tocca a Eni, Ip Italiana Petroli ritoccare i prezzi raccomandati di benzina e diesel, con rialzi di 1 centesimo per entrambi i carburanti. 
.....................
dall'articolo di Lettera43.it 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna