stop nomine politiche in sanitaVerrà votato oggi in Commissione Affari sociali alla Camera, nell'ambito del decreto Calabria, un emendamento M5s che prevede lo stop immediato delle nomine politiche in sanità, in attesa dell'approvazione di un disegno di legge più organico. Lo hanno annunciato il ministro della Salute, Giulia Grillo, ed il vicepremier Luigi Di Maio, in una conferenza stampa al Senato. "E' fondamentale rescindere il legame tra nomine politiche e sanità", ha detto Grillo.

Oggi, ha detto Di Maio, "dobbiamo fermare subito questa emorragia". L'annuncio dell'emendamento al voto oggi è stato dato dagli esponenti del M5s durante la conferenza stampa al Senato 'Sì bravi medici, no ai raccomandati', nella quale è stato presentato il disegno di legge del Movimento 5 Stelle che prevede misure da mettere in campo per cambiare i criteri di nomina dei dirigenti e direttori sanitari. 

Dall'articolo di Ansa.it 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna