Altri 19 sono indagati, al vertice del sistema una dipendente del Viminale, già condannata a 4 anni e 8 mesi. Oltre 1500 pratiche sospette per far ottenere la cittadinanza italiana, contabilizzate da un sodalizio criminale in veri e propri «libri mastri»

6 provvedimenti di custodia cautelare in carcere disposti dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Roma e 19 perquisizioni, nei confronti di 19 indagati: una indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma e condotta dagli investigatori del Servizio Polizia Postale, ha smantellato una organizzazione dedita alla corruzione per il rilascio della cittadinanza italiana. 

...................

dall'articolo di LaStampa.it 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna