Le Pen e Salviniinsieme adnkronosIl retroscena del Corriere della Sera su Matteo Salvini e la sua inattesa "virata armoniosa" a poche ore dal comizio leghista in piazza Duomo a Milano nasconde, tra le righe, anche una riflessione fondamentale per comprendere cosa guidi le reazioni del Capitano di fronte agli attacchi continui, e sempre più potenti, di Luigi Di Maio e del Movimento 5 Stelle ai suoi danni.

 Salvini, anziché rompere sul palco con l'alleato di governo come si aspettavano molti leghisti di punta, ha rivendicato il ruolo di "garanzia di stabilità" della Lega. E questo perché, spiega il Corriere, "alcuni nel suo stato maggiore hanno cominciato a metterlo in guardia dal non apparire come un leader ansiogeno". D'altronde, la rissa continua inscenata in questo ultimo mese con i 5 Stelle ha fatto bene a Di Maio, ma non a lui almeno stando agli ultimi sondaggi disponibili.  

.................

dall'articolo di LiberoQuotidiano.it 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna