divise Salvini 633x360Il pacco è stato intercettato dal Centro di Smistamento Postale di Roma, in piazzale Ostiense e sequestrato dagli artificieri della polizia di Stato. Il segretario della Lega: "Più che da una politica spesso ipocrita, confido nella solidarietà di milioni di italiani perbene che si esprimeranno con il voto di domenica".

 Una busta senza annullo postale e senza mittente, indirizzata al vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini. Un pacco che ha insospettito gli investigatori, che hanno deciso di fermarlo per comprendere quale fosse il contenuto: all’interno c’era un proiettile calibro nove. Per questo motivo gli artificieri della polizia di Stato, dopo che il pacco è stato intercettato dal Centro di Smistamento Postale di Roma, in piazzale Ostiense, lo hanno sequestrato. A diffondere la notizia alle agenzie di stampa sono state fonti del ministero degli Interni. Nella busta, oltre al proiettile, nessun messaggio né sigle di rivendicazione. La reazione del segretario federale della Lega non si è fatta attendere: “Non mi fanno paura e non mi fermo” ha detto il titolare del Viminale. Che poi ha aggiunto: “Più che da una politica spesso ipocrita, confido nella solidarietà di milioni di italiani perbene che si esprimeranno con il voto di domenica“.

.......................

dall'articolo di    per IlFattoQuotidiano.it 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna