berlusconi condannato 2 2(01 agosto 2013) Dopo otto anni di indagini e cinquantamila pagine di rogatorie non arriva a dama uno dei processi più importanti della storia contemporanea del nostro paese. La corte d'Appello dovrà esprimersi nuovamente in merito alle pene accessorie a carico dell'ex premier“. La corte di Cassazione ha confermato la condanna a 4 anni per Silvio Berlusconi annullando con rinvio in appello la pena accessoria. Sarà quindi la corte d'Appello a doversi esprimere nuovamente sull'interdizione a carico dell'ex premier.“.

 Secondo la tesi accusatoria convalidata da piazza Cavour l'ex premier ha intascato fondi neri pari a 280 milioni di euro senza pagare le tasse e commettendo frode nei confronti degli azionisti. In aula, al momento della lettura della sentenza non erano presenti i legali di Silvio Berlusconi. In rappresentanza l'avvocato Roberto Borgogno dello studio Coppi.“. Dopo sette ore di camera di consiglio la suprema Corte ha dunque convalidato la doppia conforme che aveva portato i giudici del tribunale di Milano e della Corte d'Appello, l'8 maggio 2013, a condannare per frode fiscale Silvio Berlusconi a 4 anni e a 5 di interdizione dai pubblici uffici. La condanna ora passa in giudicato e sull'interdizione il giudizio resta sospeso solo fino a quando la Corte d'Appello di Milano si pronuncerà per ricalcolarla al ribasso.“.

.................

dall'articolo di ToDay.it 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna