clerici pagata da raiPer la nota conduttrice il servizio pubblico spende circa 2 milioni di euro, ma in questa cifra oltre al nuovo programma “Portobello” c’è anche una consulenza artistica per aver “lanciato e impostato” la “Prova del Cuoco” che ora conduce la Isoardi, pari a 230 mila euro. Ma nonostante la consulenza dai corridoi di viale Mazzini emerge che lei nella gestione del programma non sia presente. La Rai per questa stagione tv paga Antonella Clerici oltre 230 mila euro all’anno per la Prova del Cuoco. Si, avete letto bene, pur avendo lasciato ad Elisa Isoardi la conduzione dello storico programma di cucina del day fine di Rai uno, la spumeggiante Antonella - come TiscaliNews è in grado di documentare - continua a firmare “La prova del cuoco” per cui incassa a compenso della sua opera di consulente esperta ed autrice testi non rientranti in un genere SIAE.

Cifra importante che paga l'attività di “impostazione e preparazione del programma” che la Clerici ha formalmente lasciato nelle mani di Elisa. Allora ci chiediamo se, quando l'opposizione lancia l'allarme sul calo di share della trasmissione sia lecito fare una comparazione con la versione della Clerici visto che la stessa Antonella deve aver contribuito al cambio di formula (meno ragù e chiacchiere da bar, più attenzione al ruolo di effettivo servizio pubblico) visto che da viale Mazzini le versano oltre duecentomila euro ogni dodici mesi.

..................

dall'articolo di  Monica Setta  per notizie.tiscali.it  del 1 ottobre 2018

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna