«Quando ci siamo insediati in Regione abbiamo trovato un piano immigrazione che serviva ad esempio a pagare i corsi di sci – non è uno scherzo – per chi era entrato irregolarmente nel nostro territorio. Cosa abbiamo fatto? Abbiamo tolto quelle risorse ed abbiamo istituito un fondo per collaborare con il Governo per i rimpatri volontari. Invece di pagare i corsi di taglio e cucito e di sci agli immigrati irregolari, pensate alla vergogna di come veniva utilizzati i soldi di questa Regione, avevamo deciso che quei soldi fossero utilizzati per favorire i rimpatri e mandarli a casa loro». Lo sottolinea il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga in un video postato sui social.  
video da youtube articolo da triestecafe.it