Su Alitalia l'ultima resa del governo: "Il consorzio per l'acquisto non esiste più", ha spiegato chiaro e tondo Stefano Patuanelli, ministro dello Sviluppo economico. Tramontata l'opzione dell'acquisto da parte di Atlantia, Delta e Fs. La conferma arriva anche da Giuseppe Conte, il quale spiega di guardare "alle alternative allo studio" poiché "la soluzione di mercato non è a portata di mano". E se non c'è il mercato, c'è lo Stato, che potrebbe intervenire con l'ennesimo salvataggio, magari tramite lo spacchettamento del colosso-colabrodo. Ipotesi, quella dell'impiego di denari pubblici, che fa inorridire Vittorio Feltri, il quale dice la sua su Twitter: "L'Alitalia è un rottame - premette il direttore di Libero -. Meglio spararsi che comprarla, specialmente coi soldi degli italiani", conclude.

 

 

Nel video (Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev) Giuseppe Conte parla del caso Alitalia

.liberoquotidiano.it