capture 178 29112019 173339"Il vero errore di Matteo Renzi è stato lasciare il Pd". Dietro l'inchiesta su Open, con copertura mediatica a tambur battente, forse c'è il solito vizietto di certa magistratura italiana, un po' troppo abituata a mescolare giustizia e politica. Con una punta d'ironia, ma non troppo, lo sottolinea anche Pietro Senaldi. Ospite di L'aria che tira su La7, il direttore di Libero commenta le indagini fiorentine: "Se Renzi fosse stato nel Pd avrebbe potuto fare tutto quello che voleva, con le case e le fondazioni". "Quando dice che i magistrati spesso fanno politica io sono d'accordo con Renzi. Ha fatto un po' tardi ad accorgersene". Perché, conclude Senaldi, "il Pd ti difende dalle Procure meglio di qualsiasi avvocato".

 

www.liberoquotidiano.it