capture 209 02122019 155325Che tipino, Matteo Renzi. Tutta la sua "decisione", per non chiamarla arroganza, emerge nell'intervista concessa a Massimo Giletti in studio a Non è l'Arena, in apertura della puntata di domenica 1 dicembre in onda su La7. Un lungo colloquio in cui si è spaziato dalle sardine al Mes, dall'inchiesta sulla fondazione Open alle emergenze quali Alitalia ed Ex Ilva. E il conduttore, come spesso ha fatto in passato, puntava il dito contro gli amministratori e la politica che, di fatto, ha distrutto alcune realtà industriali del nostro Paese. Parole che però vengono respinte dal leader di Italia Viva che contrattacca: "Mi permetta di darle un consiglio, Giletti: non esageri anche lei con il populismo. Lei ha ragione nel dire che ci sono persone che hanno distrutto aziende e non hanno pagato, dopodiché ci sono altri che hanno fatto bene", conclude Renzi. Insomma, il fu rottamatore vuole dare lezioni a Giletti... in casa sua.

 

www.liberoquotidiano.it