capture 058 06042020 165736Ha gioco facile, Alessandro Sallusti, nel demolire Luigi Di Maio. Il metaforico ring è quello di Non è l'arena, in programma di Massimo Giletti in onda la domenica sera su La7. Entrambi sono ospiti in collegamento, e il ministero degli Esteri grillino pontifica su quanto abbia fatto bene il governo nel gestire l'emergenza coronavirus, tesi che scricchiola sempre più, contestata sempre più e a cui credono in pochi. A non credere a tale tesi, ovviamente, anche il direttore de Il Giornale, che replica: "Massimo appoggio a chi è al comando, ma non è andato tutto bene". E ancora, aggiunge Sallusti: "Saremo gli ultimi a prendere dei provvedimenti economici, massimo rispetto ma non è vero che sono stati i migliori della classe". Di Maio sistemato con poche parole. 

 

www.liberoquotidiano.it