capture 059 06042020 170001Il modello italiano tanto sbandierato da Giuseppe Conte & co mostra un'altra falla. La notizia piove ne corso della mattinata di lunedì 6 aprile: positivo al coronavirus anche Nicola Magrini, il direttore generale dell'Agenzia Italiana del Farmaco. Sottoposto a tampone, quest'ultimo ha dato esito positivo. L'Aifa ha reso noto che da ieri, così come prevede la normativa, il dg è in isolamento. Magrini sta bene e continuerà a svolgere il suo lavoro in remoto. Tutte le persone che sono state a contatto con lui, come da prassi, verranno posti in isolamento domiciliare fino alla verifica della loro positività o negatività al Covid-19.

 

www.liberoquotidiano.it