capture 064 06042020 183939L’ingresso di una sede di Fratelli d’Italia è stato imbrattato con falce e martello sulla serranda tricolore e con la scritta “10, 100, 1000 Acca Larentia” sul muro. Si tratta del locale di via Ottavio Assarotti, in zona Sant’Onofrio a Roma. “Un atto vile, segno della vigliaccheria di chi lo ha perpetrato, considerando anche il grave momento storico che tutti stiamo vivendo”, hanno commentato Stefano Oddo, consigliere del XIV Municipio, e Stefano Erbaggi, esecutivo romano di Fratelli d’Italia. “Questa azione sconsiderata non cambia nulla per noi. La sede di via Assarotti rimarrà comunque un punto di riferimento per le tantissime famiglie della zona - hanno precisato i due meloniani - nonostante cerchino di intimorire noi e chi vive quotidianamente la nostra sede".

 

 

www.liberoquotidiano.it