capture 012 07042020 183733Chernobyl di nuovo in ginocchio dopo 34 anni dal ben noto disastro. Nell'ex Unione Sovietica, ora territorio dell'Ucraina, da due giorni un incendio sta distruggendo i boschi vicini alla centrale nucleare. A domare l'incendio, con ogni probabilità di origine dolosa, sono intervenuti due aerei, un elicottero e 130 vigili del fuoco. Ma se le autorità locali tendono a rassicurare i cittadini, il capo del servizio di ispezione ecologica non è dello stesso parere.

Egor Firsov su Facebook afferma infatti che "ci sono brutte notizie, le radiazioni sono al di sopra della norma nel luogo dell’incendio. Come vedete nel video gli indicatori segnano 0,14 e 2,3", scrive mostrando in un video un contatore Geiger che segna un livello di radioattività 16 volte superiore al normale. Una situazione preoccupante dunque anche se spesso e volentieri le foreste vicino a Chernobyl vengono prese di mira da incendi. 

 

www.liberoquotidiano.it