capture 012 12052020 124906Riprendono gli sbarchi di immigrati, ma al tempo del coronavirus per loro è obbligatoria la quarantena. Ma quanto ci costa? Qualche calcolo lo ha fatto il deputato della Lega Alessandro Pagano, basandosi sulla vicenda che riguarda la nave Moby Zaza, che con i suoi 250 posti circa ospiterà i migranti che approderanno nelle coste di Lampedusa e, in generale, in quelle agrigentine. Al suo interno vi sarà anche un’area per il confinamento di migranti con sintomi da Covid-19, mentre 35 posti saranno destinati al personale sanitario. Il leghista Pagano ricorda: "“Per il noleggio della nave traghetto Moby Zaza, messa stavolta a disposizione per la quarantena di questi immigrati irregolari provenienti da Libia e Tunisia e per il loro successivo approdo sulle nostre coste – ha sottolineato il deputato – la compagnia Moby Line riceverà tra i 900mila e 1 milione e 200mila euro: la bellezza di 4.210 euro al mese per clandestino imbarcato". Insomma, oltre 4.210 euro per ogni immigrato. Una discreta spesa, soprattutto in un periodo drammatico come questo a causa del coronavirus. La Lega ritiene eccessivi questi costi, e Pagano aggiunge: "Non parliamo di un gommone di terza mano, ma – ha proseguito Pagano – di una nave dotata di ristorante self-service, pizzeria, gelateria, admiral pub con speciale assortimento vini, area giochi e sala video, cabine doppie o quadruple con servizi e perfino suite di lusso. Tutto questo mentre famiglie e imprese italiane sono in ginocchio per la gravissima crisi economica causata dalla pandemia da Covid-19", conclude il Leghista

www.liberoquotidiano.it