pillola Allungare la vita umanaAllungare la vita umana sembra impossibile, ma a dir la verità è qualcosa che abbiamo già fatto. Grazie all’igiene, ai farmaci e ad una alimentazione più sana. Non è ancora chiaro il motivo per cui la durata della vita umana sia così suscettibile ai cambiamenti esterni. Basti pensare che l’aspettativa di vita nell’epoca romana era in media di 27 anni ed era molto raro superare i 49 anni (probabilmente i vecchi saggi di allora erano coloro che avevano 60 o 70 anni e che quindi avevano visto passare ben due generazioni).

Emotional cleansingEmozioni e relazioni importanti: dopo i trenta è tempo di liberarsi dal caos emotivo che abbiamo accumulato nel corso degli anni. Ne abbiamo parlato con Francesco Comelli, medico psichiatra e psicanalista. C'è chi non vuole sentirne parlare, e chi in analisi va già da tempo. Sicuramente, nel corso dell’esistenza, si accumulano emozioni e relazioni importanti, d’amicizia e d’amore, che si vanno a mischiare con i rapporti familiari che hanno avuto un ruolo fondamentale nel dare forma alla personalità di ognuno.

Dal punto di vista metabolico, il cervello delle donne è più giovane di quello degli uomini in media di 3-4 anni, a parità di età anagrafica.

metropolitane ItaliaSecondo quanto emerge dal recente rapporto Pendolaria di Legambiente, sono sempre di più le persone che prendono la metropolitana ogni giorno: oltre 2,7 milioni di persone fra tutte e sette le città italiane che offrono questo servizio: Milano, Roma, Napoli, Torino, Genova, Brescia e Catania. Una crescita dell’1,6% nel 2017 rispetto al 2016, per un totale di 44mila passeggeri. La capofila è senza dubbio Milano, che da sola trasporta la metà dei passeggeri: 1,37 milioni di persone al giorno, con una crescita di ben il 5% negli ultimi quattro anni. Eppure, rispetto alle altre grandi capitali europee siamo terribilmente sottotono.

Troppo tempo davanti allo schermoI bambini molto piccoli lasciati a lungo davanti a tv, tablet e cellulari potrebbero accusare ritardi nello sviluppo cognitivo: lo rileva uno studio canadese, senza però specificare quanto è "troppo", quali facoltà ne risentono né se, sui risultati, abbiano pesato altri fattori.  Lasciare che un bambino di due o tre anni di età trascorra molte ore davanti allo schermo di tablet, smartphone o tv potrebbe ritardare lo sviluppo di abilità cognitive fondamentali per il linguaggio, il problem solving, le relazioni interpersonali e la coordinazione motoria.

... La tosse è un sintomo che può accompagnare tantissime malattie: polmoniti, bronchiti acute e croniche, asma, reflusso gastro-esofageo, pleuriti, pneumotoraci, tumori, problemi cardiologici, solo per citarne alcune, e può anche essere un effetto indesiderato di alcuni farmaci.

Influenza corriereSolo la scorsa settimana sono finiti a letto 725mila italiani, ma la curva ascendente non si fermerà qui ed è previsto un rialzo fino a metà febbraio. L’importanza di vaccinarsi. Avrebbe dovuto essere una stagione abbastanza tranquilla, di certo meno impegnativa della precedente. Invece l’influenza si è confermata la nemica numero uno in questo inizio di inverno. L’ultimo bilancio del centro di sorveglianza dell’Istituto Superiore di Sanità segnala un nuovo, brusco aumento di casi. La scorsa settimana sono finiti a letto 725 mila italiani che sommati ai malati da ottobre fanno in tutto 3,6 milioni.

tortura dello stiramento del senoL’allarme questa volta non viene dall’Africa centrale e meridionale, lì dove tale pratica è diffusa, bensì direttamente dalla Gran Bretagna. Quello che internazionalmente è conosciuto con il nome inglese di breast ironing, altro non è che una vera e propria forma di tortura praticata a ragazzine appena adolescenziali: la stiratura del seno. Al pari dell’infibulazione, è un’orrenda piaga volta a cancellare la femminilità alle ragazzine per evitare di essere oggetto delle attenzioni maschili. Ed oggi tale pratica avviene tra alcune comunità di emigrati africani presenti nel Regno Unito.

Telefonini vietatiSi dispone il divieto «salvo casi particolari specifici, di utilizzo del cellulare e di altri dispositivi elettronico-digitali nei luoghi e negli orari dell’attività didattica». Ieri in Commissione cultura della Camera è partito l’iter della proposta che riporta l’educazione civica nella scuola primaria e secondaria. Proposta, portata avanti dal leghista Capitanio, che verrà integrata da altri testi depositati. E quelli della Lega (onorevole Latini) e di FI (l’ex ministro dell’Istruzione Gelmini) dispongono l’inibizione dei cellulari nelle classi. Anche per i professori.

Ancora un caso grave, ad Ascoli, da complicanza influenzale. Sale dunque a quota tre, dopo i primi due di qualche settimana fa, il numero di persone che a causa dell’influenza sono state costrette al ricovero nella terapia intensiva dell’ospedale ‘Mazzoni’.

a letto con influenzaTantissime persone sono costrette a letto a causa dell'influenza che non sembra voler andar via ed è particolarmente insidiosa per le possibili complicazioni broncopolmonari, la cui comparsa nell'attuale epidemia non è infrequente e i cui sintomi non necessariamente si manifestano in modo "clamoroso": possono cioè procedere "inosservate". È dunque importante non sottovalutare da parte del medico questa eventualità.

telefonini saluteIl Tar del Lazio accoglie parzialmente un ricorso proposto dall’Associazione per la prevenzione e la lotta all’elettrosmog che riguardava una campagna mai attuata e annunciata da 7 anni. Il Ministero della Salute dovrà promuovere al più presto (entro sei mesi) una campagna informativa sui rischi per la salute e l’ambiente legata alle corrette modalità d’uso di telefoni cellulari e cordless.

famiglia togliere scarpe.630x360Da una parte gli integralisti che impongono ai propri ospiti di togliere le scarpe per motivi igienici, dall'altra i più moderati che, per pigrizia o per imbarazzo, vorrebbero tenerle. Chi ha ragione? Come vi ponete davanti al problema dell'indossare le scarpe in casa? Siete tra quelli che accolgono gli ospiti con l'invito secco a toglierle immediatamente? O il problema non esiste e, anzi, siete voi stessi i primi a tenerle? È un tema che suscita discussioni, anche animate, e imbarazzi.

Secondo un recente studio, condotto dal dottor Wanpen Vongpatanasin della UT Southwestern Medical Center di Dallas (Texas), tra le cause della sedentarietà potrebbe rientrare anche l’eccessivo consumo di cibi ricchi di additivi e conservanti, tra cui gli alimenti surgelati, le carni lavorate e le bibite.

La malattia rara è causata dalla distruzione di neuroni che producono l’orexina, la proteina che ci mantiene svegli e vigili. In Italia oggi mille persone hanno ricevuto una diagnosi e si stanno curando. Quello che preoccupa di più l’Associazione italiana di medicina del sonno (Aims) è il sommerso

LA DOLCE VITA DEI CANISi chiama Bravo Cookies, ed è la prima pasticceria per cani di Roma. L' ha aperta Valentina Zini, 39 anni, un passato da ufficio stampa e una figlia piccola piccola, Caterina, che, quando capita in negozio, dice a tutti: «Ehi, comprate i nostri biscotti, sono buonissimi!». Nel quartiere Monteverde, chi passa resta imbambolato davanti alla curiosa novità: «Se vendessi qualcosa per ogni persona che mi chiede di poter fare una foto, diventerei ricca!», scherza la pasticcera dei cani, affaccendata fra il laboratorio che si spalanca dietro al bancone, e l' accoglienza dei clienti a cui spiegare quello che fa. Biscotti, torte, "pupcake", cibi sfiziosi che, oltre a fare bene agli occhi (sono proprio belli da guardare), fanno bene agli animali. Ma, un momento: i dolci non erano veleno per i cani?

insetti da mangiareIl 40% degli italiani ritiene che gli insetti faranno parte della dieta del futuro. Lo ha rivelato ad inizio dicembre un’indagine condotta dalla Doxa per conto di Rentokil Initial. La ricerca individua nei giovani tra i 18 e 34 anni la fascia di età più aperta all’entomofagia, più restii gli over 55 (il 63% del campione ritiene che non saranno mai accettati come alimento in Italia).

cane compagno detenuti LaStampa.it Home PageAndrea è un detenuto albanese e questo progetto lo sintetizza con una metafora apparentemente brutale: «Noi siamo come quei cuccioli rinchiusi in un canile. Dietro le sbarre viviamo esattamente come loro. Ma se il sostegno di un educatore può portare un cane a iniziare una nuova vita, allora vuol dire che c’è una speranza anche per noi».

Dal 2019 anche in Italia partirà una dura lotta ai prodotti di plastica monouso come i cotton fioc, che saranno banditi dal commercio, fatta eccezione per quelli compostabili e biodegradabili.

Il cioccolato è pericoloso per i cani, anche se fanno di tutto per ottenerlo e spesso ci riescono, in questo periodo di pranzi e cene a base di tutto. Con più dolci e più persone che girano per casa, ai cani sarà concesso qualche vizio, durante le festività natalizie. Su una cosa però è bene non sgarrare: tenete Fido alla larga dal cioccolato.

Questo esperimento realizzato dal Dipartimento della Salute inglese - di cui vi proponiamo la parte principale - mette a confronto le sostanze tossiche e il catrame inalato da un fumatore medio di sigarette tradizionali, in un mese, con il vapore inalato nello stesso arco di tempo da chi fa uso di sigarette elettroniche.

Dai dati pubblicati dall’ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) risulta che i cittadini italiani consumano ogni anno circa 12/13 kg di olio di oliva a persona. Il nostro consumo totale annuo si aggira pertanto intorno alle 700 mila tonnellate, mentre altre 200/300 mila tonnellate ogni anno vengono esportate.

Ricetta elettronica per cani veterinariIn arrivo la rottamazione delle prescrizioni con carta e penna per ridurre l’uso degli antibiotici. Italia prima in Europa, ma scatta la protesta. La «rivoluzione» digitale per i veterinari può attendere. Dal 1° gennaio la ricetta elettronica per la prescrizione dei farmaci avrebbe dovuto sostituire quella cartacea, e invece bisognerà aspettare ancora un po’ di tempo per l’entrata in vigore del decreto ministeriale.

Maxi sequestro della Guardia Costiera, che ha requisito 11 tonnellate di pesce destinate a cenoni e pranzi di Natale. Un sequestro sconcertante: alcune partite erano scadute addirittura nel 2011, più di sette anni fa. Tra il pesce sequestrato, cozze, vongole, noci, mussoli, ostriche e fasolari rinvenute su un tir bulgaro e spigole e orate appena arrivate in porto su un traghetto proveniente dalla Grecia. I controlli rientrano nell'operazione "Confine illegale" condotta al fine di bloccare i traffici illeciti, sempre più consistenti con l'avvicinarsi delle festività.

L'Ue si mobilita per frenare l'epidemia di febbre suina africana che colpisce ormai nove Paesi. E promuove misure di contenimento ad ampio raggio, incluso l'abbattimento dei cinghiali, principali vettori della malattia innocua per l'uomo ma che per le produzioni suinicole di tutto il continente è una potenziale catastrofe.

Tutti i buoni propositi per mantenere la linea e in fondo anche la salute, vedi i valori del colesterolo, rischiano di schiantarsi contro il muro delle festività di Natale. Esiste però un trittico di frutti,

animale domestico6L’articolo 1138 del Codice civile dispone all’ultimo comma che «le norme del regolamento non possono vietare di possedere o detenere animali domestici». In sede di approvazione del testo normativo, è stato scelto il termine “domestico” a altre indicazioni, con l’intento di evitare che si possano tenere animali esotici negli alloggi in condominio. Nella prima stesura il riferimento era “animali da compagnia”: il regolamento del condominio non può vietare la detenzione degli animali da compagnia. Ora si parla solo più di animali domestici, con ciò vietando la detenzione di serpenti, iguane eccetera.

I dati allarmanti dell'Osservatorio nazionale al Tribunale. Milano capitale della fibra killer. E nella Regione «5.680 casi di mesotelioma» tra il 2000 e il 2015. Milano è «la capitale dell'amianto con record di casi di mesotelioma» e in Lombardia ci sono stati «2 mila decessisolo nel 2017 per patologie asbesto correlate».

Installare valvole per il controllo della temperatura, evitare tende davanti ai termosifoni, schermare le finestre durante la notte. Sono alcune delle regole consigliate da Enea per rendere più efficienti gli impianti di riscaldamento nelle nostre case, tagliare i costi (e l’inquinamento) e aumentare il comfort. E stare al riparo da sprechi, sanzioni e brutte sorprese in bolletta.

morbilloDal 2013 oltre 12 mila contagiati in Italia. Si moltiplicano le infezioni tra operatori sanitari. La Società italiana malattie infettive: «Necessaria la vaccinazione obbligatoria». Il morbillo in Italia rappresenta un'emergenza anche tra gli operatori sanitari, a partire da medici e infermieri: 100 casi, sui 2.295 totali, sono stati segnalati nel 2018 proprio tra gli operatori sanitari. Una situazione allarmante che il presidente della Società Italiana Malattie Infettive e Tropicali (Simit), Massimo Galli, ha definito «una vergogna che ci pone nella posizione di fanalino di coda in Europa nella lotta contro una malattia eliminabile».

Un'epidemia di morbillo: ci sarebbero otto casi già accertati nell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari, un nono molto probabile e il rischio che possano essercene altri. E il contagio potrebbe essere stato innescato dal figlio di genitori 'no-vax'. La notizia è pubblicata su «La Gazzetta del Mezzogiorno». 

Per la legge non serve, ma tante aziende pagano l’uso del simbolo per essere più riconoscibili tra la popolazione celiaca in aumento. come si fa a capire quali prodotti sono senza glutine? Per la legge, basta l’etichetta. Come deciso dall’Europa, l’allergene deve essere evidenziato «con un carattere distinto, per stile o colore di sfondo». Facile? No.

La denuncia di Angela, oggi blogger impegnata contro i siti Pro-Ana e Pro-Mia che incoraggiano a non mangiare. "Io ce la sto facendo, bisogna reagire a quella vocina". La felicità di Angela Russo oggi sta dentro cinque centimetri. "Finalmente ho messo su 5 centimetri di muscolo", dice, con la voce squillante di chi ha appena realizzato un desiderio. Tra lei e l'anoressia, adesso, ci sono anche quei cinque centimetri, e gli ostacoli che ha superato per conquistarli.

Quali e quanti virus ci attendono? Quando fare il vaccino? Sarà una pesante epidemia? Le risposte degli esperti. Stando alle prime stime degli esperti la stagione influenzale, che andrà da novembre 2018 a marzo 2019 circa, dovrebbe essere di media intensità. Si ipotizza che saranno circa 5 milioni i casi di contagio da influenza in Italia, ai quali andranno ad aggiungersi altre situazioni di compromissione derivate dai 262 virus che determinano forme parainfluenzali.

Cba, azienda leader nel branding, ci svela tutti i segreti di chi vende online. Gli acquisti con un clic crescono tre volte di più rispetto a quelli tradizionali (Food Marketing Institute and Nielsen “Digital shoppers”). Entro il 2025, infatti, le vendite dei supermercati sulle piattaforme digitali rappresenteranno il 20% di quelle totali, raggiungendo i 100 miliardi di dollari (Kantar World panel's latest report “The Future of E-commerce” in FMCG, November 2017). 

Questi quadrupedi non aiutano solo i non vedenti. Ma possono essere addestrati anche per chi ha deficit motori. Eppure molti luoghi pubblici chiudono loro le porte. Rifiutando anche i loro padroni. Ho incontrato Sara e Shadow sul treno parecchi anni fa. Forse sarebbe meglio scrivere che quel giorno le ho “incastrate” chiedendo loro un aiuto nella discesa dal vagone. Non essendo un convoglio abilitato al trasporto dei passeggeri con disabilità, infatti, non avevo potuto richiedere l’assistenza del personale preposto. Due “lei”: un’addestratrice di cani guida per disabili e la sua magnifica labrador, preparata a svolgere mansioni di assistenza e impiegata come modello per dimostrazioni e corsi.

Teneri con gli animali, aggressivi con i macellai. Normale? Non proprio. La parola all'autore di un manifesto filosofico su quella che "è una prassi di vita ben al di là della sola dieta". Questa estate Jean-François Guihard ha chiesto la protezione della polizia. Guihard, bretone, è il presidente della federazione dei macellai francesi. E  come molti suoi colleghi è stanco e spaventato per le minacce sui social e gli attacchi nel mondo reale (a colpi di colla nelle serrature e scritte minacciose sulle vetrine dei negozi).

Uno studio italiano condotto sulla popolazione del Molise mostra che il regime alimentare scoperto da Ancel Keys negli anni '50 riduce del 25 per cento il rischio di mortalità negli over 65. ANCEL Keys, il biologo americano che scoprì la dieta mediterranea, è vissuto fino all'età di 100 anni. Già questo basterebbe forse per rimarcare l'impatto benefico sull'aspettativa di vita che diversi studi negli anni hanno associato a questo regime alimentare - a base di cereali, legumi, verdura, frutta, pasta, olio d'oliva, pesce, con ridotto consumo di carne e di formaggi - diffuso nelle regioni che si affacciano sul Mediterraneo. Ora però una nuova ricerca ci dice non solo che la dieta mediterranea è un elisir di lunga vita, ma che non si è mai troppo anziani per iniziarla.

Il cambiamento climatico ha ripercussioni sulla salute mentale delle persone, con un piccolo (ma tutt'altro che trascurabile) aumento dei tassi di suicidio quando le temperature mensili sono superiori alla media. Ad evidenziare questo legame è stato un nuovo studio pubblicato sulla rivista "Nature Climate Change" e condotto dall'Università di Stanford. Analizzando i dati delle persone che si sono tolte la vita negli Stati Uniti e in Messico ed incrociandoli con quelli delle temperature giornaliere e mensili, i ricercatori guidati dal dottor Marshall Burke hanno potuto constatare come l'innalzamento di 1 grado Celsius nelle temperature medie mensili si accompagnasse a un incremento di suicidi dello 0,7% negli Usa e del 2,1% in Messico.

Le vaccinazioni obbligatorie per iscriversi a scuola hanno fermato la pericolosa epidemia iniziata nel 2014, facendo aumentare le tutele per tutti. In pochi anni lo stato della California ha risolto quasi completamente il problema del basso numero di vaccinati contro il morbillo, che aveva portato a un pericoloso aumento di casi nel 2014, grazie a una legge molto simile a quella approvata lo scorso anno in Italia e che lega le vaccinazioni alla possibilità di iscriversi a scuola. Come spiega in un’approfondita analisi il New York Times, questa soluzione sta permettendo di riportare la percentuale di vaccinati entro i limiti di sicurezza, che consentono di tutelare anche le persone che per motivi medici non possono essere vaccinate. La legge si è rivelata più efficace delle campagne per promuovere le vaccinazioni su base volontaria, per lo meno per risolvere nel breve periodo un serio problema che aveva messo a rischio la salute di milioni di persone.

Un nuovo test del sangue, messo a punto negli Stati Uniti dalla Cleveland Diagnostics, si è dimostrato più accurato del tradizionale test PSA per misurare il rischio di tumore alla prostata. Il test identifica i cambiamenti della struttura dell'antigene prostatico (PSA) e quindi non si limita semplicemente a misurare la concentrazione del PSA nel sangue come fa il test in uso oggi. In questo senso, il nuovo esame che è stato chiamato IsoPSA potrebbe essere in grado anche di distinguere tra tumori benigni e maligni senza che sia necessario in esame invasivo quale la biopsia in almeno il 40% dei casi sospetti.

Articolo da liberoquotidiano.it 

 

ragazzi depressi internetUna volta la gioventù era un periodo di «struggimento», oggi spesso di comportamenti deviati. Mai come di questi tempi l'adolescenza è tornata sotto i riflettori: non si tratta più di quello «struggimento» esistenziale raccontato in tanti romanzi e film di non trovarsi al posto giusto nel mondo tipico dell'universo di quell'età - ma di un fenomeno che sta vivendo sempre più la propria deriva: comportamenti deviati - la perdita di coscienza attraverso l'abuso di alcool e di droghe, violenza, bullismo - che non riguardano più soltanto i «ragazzi di vita» descritti da Pasolini. 

Le persone abituate a trascorrere tante ore sedute (senza mai sgranchirsi le gambe) hanno più possibilità di avere problemi di memoria. Lo spiega uno studio americano.  Trascorrere troppo tempo seduti non fa solo male alla salute del nostro corpo. Un nuovo studio dell’Università della California (UCLA), pubblicato sulla rivista PlosOne, ha concluso che passare tante ore sul divano o alla scrivania potrebbe anche danneggiare le nostre capacità mnemoniche. 

L’allarme degli esperti dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma e del Meyer di Firenze: in aumento casi di carenza di vitamina B12 nelle madri, trovati con screening neonatale. Negli ultimi anni la scelta di una dieta vegetariana o vegana è diventata sempre più diffusa, e molte donne decidono di non cambiare la propria alimentazione neppure in gravidanza: un errore che può provocare al bambino danni neurologici permanenti. Sono triplicati i casi di deficit di vitamina B12 (cobalamina) nelle donne incinte. L’allarme arriva dagli esperti dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma e dell’Ospedale Meyer di Firenze che hanno individuato, attraverso lo screening neonatale esteso, negli errati regimi alimentari della madri uno dei motivi del deficit dell’importantissima vitamina. Si è passati dai 42 casi del 2015 ai 126 del 2016.

«Insegnerò alle donne come farsi amare», scrive Ovidio nel proemio del terzo libro della sua celebre opera L' arte di amare, di cui vi abbiamo parlato già la settimana scorsa, svelandovi consigli di seduzione utili agli uomini per conquistare il gentil sesso ed attuali persino oggi, a distanza di oltre 2000 anni dall' epoca in cui visse il poeta.  Nel terzo capitolo egli, per una sorta di "par condicio", decide di offrire la sua sapienza nelle faccende di cuore anche alle donne, in quanto «è la tecnica che fa durare negli anni un amore». Innanzitutto, Ovidio invita le giovani a vivere il sesso in modo spontaneo e libero, anche perché «quella cosa lì resiste e - niente paura - non rischia di essere danneggiata» con l'uso.